Prima notizia positiva per quanto riguarda l’iniziativa avviata nei confronti di Volkswagen: l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato ha recentemente sanzionato il gruppo Volkswagen con una multa da 5 milioni di euro, per la manipolazione del sistema di controllo delle emissioni inquinanti. L’Autorità ha ritenuto tale condotta scorretta ai sensi del Codice del Consumo poiché gravemente contraria agli obblighi di diligenza professionale e idonea, altresì, a falsare in maniera rilevante il comportamento economico dei consumatori.
In particolare, l’Autorità ha sancito che i dati relativi alle emissioni riportati sui certificati rilasciati dal Ministero ai singoli proprietari sono falsati. Come conseguenza, per evitare il rischio che venga tolta la omologazione ai veicoli coinvolti, risulta indispensabile far eseguire l’intervento proposto in questi giorni dalla stessa Volkswagen. Del pari, è necessario verificare che, dopo l’intervento, le autovetture non subiscano un “declassamento”, con conseguente danno.
Qui il link al provvedimento completo:

http://www.agcm.it/component/joomdoc/allegati-news/PS10211_chiusura.pdf/download.html

dieselgate_b

Avv. Andrea MARTINIS
diritto penale, diritto civile (responsabilità civile, assicurazioni, recupero crediti)