La DRE (Direzione Regionale delle Entrate) della Emilia Romagna ha risolto positivamente la difficile situazione di una società in liquidazione gravata da un importante contenzioso fiscale.

La DRE ha risposta ad un interpello disapplicativo (prot. 909 – 193/2015) riconoscendo che la liquidazione della società proseguiva conseguentemente al contenzioso in corso con il Fisco per legittima tutela difensiva e cioè per evitare la perdita della stessa capacità di stare in giudizio.

Pertanto la cancellazione della società dal Registro delle Imprese non veniva eseguita per ma ben valida ragione e doveva disapplicarsi al caso particolare la normativa sulle società di comodo (notizia tratta da: Il Sole 24 Ore 1.9.2015 pag. 35).

avv. Mario Diego

Avv. Guendal CECOVINI AMIGONI diritto civile (immobiliare, condominio, locazione, famiglia, successioni)